Tisana alla Lavanda

Una tisana dai toni rilassanti e calmanti.

Benefici e proprietà dell’infuso alla lavanda

La Lavanda è un arbusto conosciuto fin dai tempi degli antichi Egizi per le sue tante caratteristiche. Oggi invece viene usata per la preparazione di tisane e infusi dal profumo avvolgente e dalle proprietà salutari.

La tisana alla Lavanda e in particolare la Lavanda concilia il sonno, favorisce la digestione, combatte il mal di testa. Dunque per farla breve una tazza di tisana alla Lavanda è perfetta per godere un buon riposo, elimina il senso di pesantezza dopo i pasti e combatte i problemi intestinali, in più dona calma e allevia i dolori da mal di testa.

Oltre ai benefici poc’anzi elencati, ha anche delle controindicazioni. Infatti durante la gravidanza e l’allattamento è sconsigliata e anche in caso di ipersensibilità. Ovviamente sarebbe opportuno sempre chiedere ad un esperto quale sia la migliore tisana da assumere.

Curiosità

La lavanda è una pianta della famiglia delle Lamiaceae, che si è diffusa nella tradizione popolare grazie al suo buon odore, delicato e persistente, scelta per la profumazione della biancheria e del corpo.

Oltre alla fragranza piacevole ed equilibrata, è indicata per l’aromaterapia. Il motivo è semplice, perché ha un effetto calmante e rilassante.

La lavanda viene conosciuta per le proprietà fitoterapiche dei suoi oli essenziali e dei suoi fiori essiccati, buoni per la preparazione di tisane ed infusi dal gusto morbido e dai suoi buoni benefici (che sono stati elencati precedentemente).

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *