Il Canto della Rivolta

Una nuova Panem sta sorgendo, con vite del tutto nuove da vivere!

Una nuova Panem sta nascendo!

Il Canto della Rivolta, titolo originale Mockingjay, è il capitolo conclusivo della saga di Hunger Games, scritto da Suzanne Collins e ambientato in un futuro post-apocalittico, nel quale prosegue il racconto di Katniss Everdeen e della futuristica nazione di Panem.

Trama

Contro tutte le previsioni, Katniss è sopravvissuta agli Hunger Games per la seconda volta. Ma anche se ora è lontana dall’arena sanguinaria, non può dirsi salva. Capitol City è molto arrabbiata. Capitol City vuole vendetta. E chi è destinato a pagare per i disordini? Katniss, ovviamente, la Ragazza di fuoco. Come se non bastasse, il Presidente Snow tiene a precisare che ormai tutti sono in pericolo, nessuno escluso: la famiglia di Katniss, i suoi amici più cari, tutti gli abitanti del Distretto 12.
Ora che la scintilla si è trasformata in un ardente fuoco di rivolta, alla Ghiandaia Imitatrice non resta che spiccare il suo volo verso la libertà.

Recensione

Katniss è sopravvissuta agli ennesimi Hunger Games. tenta di riprendersi nel distretto 13, malgrado Peeta sia stato fatto prigioniero e torturato a Capital City.

Dopo aver appreso che il ragazzo è ancora vivo, Katniss decide di incarnare il simbolo della rivolta, ma a una condizione: salvare Peeta.

La guerra non è semplice, distrugge vite e anche quella di Katniss, nonostante riesca ad ottenere quello che le viene “comandato” e per fortuna la persona che ha scelto di amare, resta al suo fianco fino alla fine. Chi sarà?

Il Canto della Rivolta vede la conclusione di una tragica guerra civile, dei giochi della fame e in ultimo il dominio di Capital City su tutta Panem. Anche qui si parla di politica!

Anche in questo libro, sono presenti in modo preponderante i pensieri di Katniss riguardo a chi amare: Gale o Peeta? In più sono stati introdotti personaggi dal carattere ben deciso e a quelli vecchi viene confermato. Un esempio potrebbe essere il personaggio di Gale, che spinto dall’odio e dalla sete di vendetta, è disposto a sacrificare vite innocenti.

Suzanne Collins è riuscita a creare una storia forte ed incalzante, dando un finale rivoluzionario a tutti gli effetti!

Consigli

Hunger Games a mio avviso è una delle saghe che consiglio di leggere, perché vi catapulterà in un futuro post-apocalittico e pieno di avversità. Mi chiedo se non lo stiamo vivendo anche noi, dato il difficile periodo storico. Inoltre consiglio di leggerlo con una fetta di Plumcake allo yogurt, accompagnato da una bella tazza di tè, magari alle cinque del pomeriggio ;-)!

Di seguito vi lascio il link. —>https://gustaleggendo.it/plumcake-allo-yogurt-senza-burro-e-te/

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *